1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>
Home | La palestra

Geesink Due Judo Team - La Palestra

PRIMO PIANO

Tre su tre per Edoardo

Castelfranco Emilia 21 maggio - Castelfranco ci regala la conquista della terza finale consecutiva di un Campionato Italiano per Edoardo Vignali. E questa volta lo fa al primo anno cadetti nei 60 kg. al termine di una gara che ci ha regalato più di una emozione. Vinti i primi due incontri per ippon di tomoe nage e in vantaggio per waza ari nel terzo fino a DUE secondi dal termine, ha prima subito un vantaggio analogo poi ha ceduto nel golden score. Per fortuna nella finale per il terzo posto ha di nuovo vinto per ippon. Sfortunata la gara di Niccolò Matsechek nei 66 kg. che ha infilato la sequenza: vinto, perso, vinto, vinto, perso nella finale per il terzo posto. Giacomo Temellini, nei 73 kg. ha invece perso il primo, vinto il secondo e perso il terzo. Mattia Lucchi, leggermente fuori peso e quindi impegnato a 90 kg. ha perso invece entrambi gli incontri.
Nel pomeriggio esordio vincente tra gli esordienti A per Giulia Manni che si è ritrovata da sola nei 40 kg. La sua vittoria ci ha portato al terzo posto nella classifica per società, un vero peccato la scarsità di atleti presenti.

a destra Edoardo e Mattia nella finale dello scorso anno a Roma

foto di Daniele Guerra.

Ancora un successo per Massimiliano

Tarcento 20 maggio - Ancora una volta Massimiliano Nobile ha brillato nella prova odierna del Campionato Master vincendo la gara di Tarcento nei 73 kg. dopo essersi aggiudicato tre incontri. Niente da fare invece per Flavio Falanga che al secondo incontro è stato costretto al ritiro per un problema al collo.

Castelnuovo Rangone 20 maggio - I nostri piccoli invece sono stati meno brillanti che in altre occasioni: quattro i primi posti ad opera di Walid, Jacopo, Michele e Matteo. Al secondo posto hanno concluso Maria Sole (all'esordio), Alice C., Vanessa, Alice R., Luca M., Alessandro, Simone e Michael. I bronzi sono andati a Sara, Matilde, Noa, Riccardo, Emma e Luca S.
Domattina tocca ai cadetti a Castelfranco e, nel pomeriggio, ci sarà l'esordio della terza atleta della famiglia Manni, Giulia.

News

A Fidenza benino

Fidenza 14 maggio - Non troppo brillante oggi la prestazione di Alessio Alarici impegnato a Fidenza nei 40 kg. del Trofeo Italia. Il nostro atleta è uscito al primo combattimento senza essere recuperato. Ieri pomeriggio nello stesso palasport, sono andati molto meglio i nostri piccoli. Vanessa, Alice e Michel si sono aggiudicati le rispettive poule, mentre in seconda posizione hanno concluso Daniele, Matteo, Luca M. e Luca S., che pur vincendo tutti gli incontri, era impegnato con la squadra che ha concluso seconda. I bronzi sono andati a Matilde, Asia, Lorenzo, Riccardo, Michele e Gabriele. Appuntamento con i cadetti a domenica prossima.

Bravissimi a Parma

Parma 25 marzo - Anche ieri pomeriggio a Parma i nostri piccoli mi hanno emozionato. Otto vittorie, tre argenti e tre bronzi il bilancio di questa trasferta. Matilde, Vanessa, Alice R., Luca M., Matteo, Michele, Walid e Michael sono stati bravissimi aggiudicandosi anche quattro vittorie a testa. Bene anche Alice C., Riccardo e Luca S. che hanno concluso in seconda posizione. Ma bravi anche Alessandro, Asia, terzi, e Sara, che ha concluso terza nella gara a squadre ma non ha mai perso un combattimento. Bravissimi ragazzi, siamo tutti orgogliosi di voi.

La scorsa domenica Massimiliano Nobile ha concluso in terza posizione il Torneo Leonardi, vincendo tre combattimenti per ippon. Bravissimo!!

Ancora successi a Maranello

Maranello 11 marzo - Maranello ha ospitato oggi pomeriggio la seconda prova del circuito provinciale di judo. Oltre 350 i ragazzi partecipanti tra cui ovviamente i "nostri". Il risultato complessivo parla di sei medaglie d'oro, sei d'argento e sette di bronzo. Le vittorie sono state conseguite da: Matilde P., Alessandro B., Walid N., Luca S., Michael P. e Sara B., nella gara a squadre. Gli argenti sono andati a Vanessa K., Alice C., Daniele V., Matteo S., Jacopo G. e Michele C. Bronzi per Matteo B., Noa G., Alice R., Riccardo P., Asia C., Emma R. e Gabriele V. Per molti di loro si trattava del debutto nel randori in piedi e non hanno certo sfigurato. Bravi!

Meno bene è andato Massimiliano Nobile impegnato a Vittorio Veneto. Il nostro atleta è uscito al primo turno senza essere recuperato.

Bene i piccoli anche a Collecchio

Collecchio 18 febbraio - Anche nella seconda prova del "Judo in Amicizia" disputata oggi, i nostri "piccoli" si sono fatti valere. Alice C., Michel P. e Matteo S. hanno bissato il successo di Colorno, vincendo almeno tre incontri a testa. Ma molto bene sono andati anche Vanessa K. e Lorenzo L. che, anche se si sono fermati all'argento, hanno vinto diversi incontri, Vanessa ben tre. Tanti i bronzi in questa occasione: Matteo B., Sara D.E., Alessandro B., Asia C., Riccardo P., Emma R., Simone B., Michele C., Luca S. e Alice R.

Due bronzi a Lavis

Lavis - 12 febbraio - Nel 10° Trofeo internazionale "Città di Lavis", i nostri atleti hanno conquistato due terzi posti. Massimiliano Nobile è andato sul podio dei 73 kg. cinture nere, dopo aver disputato cinque incontri. Ha vinto il primo, ha perso il secondo, poi ha infilato una serie di tre ippon consecutivi: immobilizzazione, strangolamento e ancora immobilizzazione. Discreta la prova di Giacomo Temellini, anche lui terzo, e di Edoardo Vignali, alla gara di esordio tra i cadetti. Giacomo negli 81 kg. ha perso il primo incontro, ma ha vinto il secondo per ippon di de ashi barai, Edoardo, nei 60 kg. ha invece vinto il primo ma ha perso il secondo per strangolamento senza essere recuperato. Altro esordio, questa volta assoluto, per Alexandro Cappabianca, nei 73 kg. juniores, che invece non ha superato il primo turno. Stessa sorte per Matteo Lenzi nei 90 kg. seniores, al rientro nelle competizioni dopo una lunga pausa.

 

EMERGENCY

1994 Milano: il 15 maggio nasce Emergency, una piccola organizzazione di medici e infermieri fondata per offrire cure alle vittime della guerra e delle mine antiuomo.

La prima missione è il Ruanda del genocidio: a Kigali, i medici di Emergency curano i feriti di guerra e rimettono in funzione il reparto di maternità dell'ospedale cittadino. Poi vengono l'Iraq, la Cambogia, l'Afghanistan e tanti altri Paesi, persino l'Italia, dove da qualche anno offriamo cure gratuite a chi non può permettersele. Qual è il filo rosso di questo viaggio lungo vent'anni?  L'impegno di migliaia di persone a praticare i diritti umani, per tutti. In 20 anni abbiamo curato oltre 6 milioni e mezzo di persone, insieme con decine di migliaia di sostenitori che hanno deciso di aiutarci con il loro tempo, una donazione, e anche con la sottoscrizione della nostra tessera.

Abbiamo pensato di contribuire in maniera concreta alle attività di Emergency.

C'è un modo che non ti costa nulla: devolvere il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi a Emergency.

Il codice fiscale di Emergency è 971 471 101 55

Come fare per devolvere il tuo 5 per mille a Emergency

Se presenti il Modello 730 o Unico

  1. Compila la scheda sul modello 730 o Unico;
  2. firma nel riquadro indicato come "Sostegno del volontariato...";
  3. indica nel riquadro il codice fiscale di Emergency:

971 471 101 55.


Geesink Due Video PromoHome page di YouTubeHome page di YouTubeHome page di YouTubeYou TubeHome page di YouTube

http://youtu.be/XNDWuEchAI8

 

 

 

 

 

 

Geesink Due Geesink Due Twitter

https://twitter.com/#!/GeesinkDue

 

 

 

 

 

 

Sponsor

Bergonzini Azienda Agricola Vivai Piante

 

Calendario Gare

previous month Maggio 2017 next month
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
week 18 1 2 3 4 5 6
week 19 7 8 9 10 11 12 13
week 20 14 15 16 17 18 19 20
week 21 21 22 23 24 25 26 27
week 22 28 29 30 31

Ultime News